Crea sito

La prima squadra ufficiale di calcio a Monteviale!

In questi giorni è stata ufficializzata la promozione del Monteviale Calcio, salito di categoria, nonostante il blocco dei campionati di calcio per il Covid-19, in quanto primo in classifica con 4 punti di vantaggio, a poche giornate dal termine. Per rendere omaggio a questa impresa sportiva pubblichiamo la foto della prima squadra di calcio dell’A.C. Monteviale. Correva l’anno 1971, e la prima partita ufficiale fu contro l’Altavilla. La squadra era composta da: Caliaro (portiere), Faggionato, Corato I, Dal Zotto, Carlotto, Cecchetto, Marini, Corato II, Cozza, Rigotto, Cegalin. La partita vide la vittoria ampia dell’Altavilla per 3 a 0. Le cronache dell’epoca raccontano che “la locale formazione di Altavilla, rinnovata rispetto allo scorso anno, ha saputo facilmente imporsi sul volenteroso ma modesto Monteviale, squadra esordiente in 3^ categoria. Le reti sono state messe a segno a seguito di piacevoli azioni corali di tutto l’attacco, rispecchiando una superiorità indiscutibile dell’Altavilla”. Già dalla seconda giornata però il Monteviale risultò più combattivo, perdendo contro il Chiampo “solo” per 6 a 4, dopo un secondo tempo garibaldino che fu apprezzato dai tanti tifosi del Monteviale, come descritto dalla stampa del tempo. Per la cronaca, la prima rete nella storia dell’A.C. Monteviale fu messa a segno da Dal Zotto al 60°. Per assistere alla prima vittoria invece si dovette aspettare il 28 novembre, alla sesta giornata, quando i nostri si imposero in casa contro il Monticello di Fara per 4 a 2, sotto una pioggia torrenziale e recuperando uno svantaggio di due reti. Al di là delle inevitabili difficoltà strutturali (la stagione iniziò con gli spogliatoi ancora da costruire e il campo…senza recinzioni) e sportive, dovute all’inesperienza e all’ingenuità dei giovani di allora, l’obiettivo era di dare al paese una squadra di calcio che permettesse ai giovani montevialesi di svolgere un’attività sportiva all’aperto e in amicizia: motivo per cui assieme alla prima squadra lo stesso anno fu formata anche una squadra giovanile di “Allievi” sia per creare “un serbatoio” di futuri calciatori sia per dare libero sfogo alla voglia di calcio che animava soprattutto i più giovani. Nonostante  l’impegno e l’abnegazione dei nostri compaesani, quella stagione sportiva il Monteviale finì al penultimo posto, sopravanzando solo il Sovizzo, fanalino di coda: il bilancio racconta di 4  vittorie, 1 pareggio e ben 15 sconfitte, con 33 goal fatti e ben 71 subiti. La squadra però ottenne spesso il plauso dei propri tifosi per la tenacia e l’agonismo costante, e tra i giocatori vale la pena segnalare i goal realizzati da Cegalin Francesco e Cozza Antonio, le buone prove di capitan Corato Osvaldo e le parate spesso decisive di Caliaro Beppino. Infine, quasi sempre stupiva la partecipazione del pubblico che pure, nonostante i scarsi risultati sportivi, sia nelle partite interne che esterne da quanto scrivono i giornali dell’epoca era sempre pronto a sostenere le nostre “matricole”.