Crea sito

Un 25 aprile da “riempire” di Tricolore

Quest’anno ricorre il 75° Anniversario della Liberazione. Questa ricorrenza viene celebrata con puntualità anche nel nostro paese (si veda la pagina dedicata “25 aprile” ) anche se quest’anno, a causa della pandemia dovuta al Covid-19, non sarà possibile ritrovarsi di fronte al Monumento ai Caduti. Vogliamo allora prepararci a vivere questa data importante in una maniera nuova, diversa e originale. Sin dai primissimi giorni dell’emergenza sanitaria che stiamo vivendo è cominciata infatti la diffusione e condivisione sui social, giornali e alla televisione dell’immagine del nostro Tricolore. Non solo la classica Bandiera che tutti conosciamo, ma sono comparsi striscioni, disegni, cartoline e poi interi palazzi, fontane, torri, ponti illuminati con luci colorate rosse, bianche e verdi per rappresentare in una carrellata di gigantografie il simbolo della nostra Repubblica, quel Tricolore tanto rappresentato nei cieli anche dalle scie aeree delle Frecce Tricolori. Col passare dei giorni, questo nostro Tricolore ha cominciato a fare la sua comparsa anche in molti paesi esteri che, in un momento in cui l’Italia risultava essere il maggior stato colpito da questo virus, volevano inviare a tutti noi italiani un segnale di supporto e di speranza. In questo momento storico, ci riscopriamo Italiani e sventoliamo la nostra Bandiera, un gesto che ci fa sentire più forti perché nel Tricolore riconosciamo tutti la nostra Storia fatta di 159 anni di avvenimenti difficili ma dai quali si è costruita la nostra comunità. La Bandiera, simbolo di libertà, indipendenza ed unità, ci ricorda che ce l’abbiamo fatta e ce la faremo.

Vogliamo allora anche noi raccogliere l’invito dell’ANCR sezione di Monteviale che propone a tutti di valorizzare il Tricolore nella giornata di sabato 25 aprile (appendendolo ai poggioli, sventolandolo, facendolo conoscere ai più giovani). Per esempio può essere utile leggere (magari in famiglia) il fascicolo dato alle stampe nel 1997 dall’ANCR (lo trovate qui) oppure  armarsi di fantasia e creatività per riprodurlo in modo originale. Solo a titolo di esempio, si puo’ realizzare un tricolore con un pezzo di cartone sul quale incollare o i fondi delle bottiglie o i tappi colorati; con quanto si può trovare in giardino, incollando su un pezzo di cartone, foglie verdi, margheritine, petali (o colorando di rosse alcune foglie) oppure colorando dei rametti e legandoli poi tra loro con uno spago; oppure ancora sbizzarrirsi in cucina…buon Tricolore a tutti!

Per i più piccoli segnaliamo queste altre opportunità:

La canzone “Fratelli d’Italia” per i bambini

La Girandola Tricolore da realizzare in casa

Fumetto sul Tricolore

Come fare coccarde di carta