Crea sito

ANA Alpini sezione locale di Monteviale

L’organizzazione del gruppo, sezione locale di Monteviale.

CAPOGRUPPO ONORARIO  Cav. Augusto Toldo  “ANDATO AVANTI”

CAPOGRUPPO
Roberto Cegalin    Brig.Alp.Cadore Rep.com./trasm. trasmettitore ‘91/’92

VICE CAPOGRUPPO
Claudio Venturini 
Brig.Alp.Cadore Rep.com./trasm. conduttore ’81

ALFIERE/RESP. SEDE E ATTREZZATURE
Domenico Baruffato    Brig.Alp.Julia 8°Rgt. Art.Mont. conduttore ‘68/’69

ALFIERE/RESP. ATTREZZATURE
Mirto Lorenzato   Brig.Alp.Cadore 6°Rgt.Art.Mont. gr. Agordo, conducente

SEGRETARIO/ARCHIVIO
Severino Ceccato     Brig.Alp.Cadore Comp. genio pionieri ‘68

TESORIERE
Andrea Tognazzi  Brig.Alp.Cadore Rep.com./trasm. trasmettitore ‘90/’91

TESORIERE
Maurizio Danielato
  Brig.Alp.Cadore 6°Rgt.Art.Mont., puntatore pezzo.

REVISORE DEI CONTI
Nicola Cegalin   Brig.Alp.Cadore 6°Rgt.Art.Mont.gr.Agordo, conduttore ‘81

REVISORE DEI CONTI
Gianni Massignani  Brig.Alp.Cadore Comp.Controcarri, conduttore

RESPONSABILE CUCINE
Flaviano Zemin   Brig.Alp.Julia, fuciliere assaltatore ‘62/’63

RESPONSABILE CUCINE
Giovanni Tonello  Brig.Alp.Cadore 6°Rgt.Art.Mont. gr. Agordo, conducente

RESPONSABILE ATTREZZATURE
Aldo Cortese  Brig.Alp.Cadore, Btg. Pieve di Cadore, mortaista ‘81/’82

 

La storia del gruppo

Il Gruppo alpini di Monteviale viene fondato ufficialmente nel 1959 grazie alla caparbietà di alcuni montevialesi :

Dott. Aldo Folletto, medico condotto del paese,Capogruppo.
Cav. Augusto Toldo, Vice Capogruppo.
Severino Grigolato, Consigliere.
Lain Ulderico, Consigliere.
Enio Marchetti, Consigliere.
Bruno Cecchetto, Consigliere.

Si è all’inizio di un percorso, senza una sede propria dove potersi incontrare ma, “armati” di tanta buona volontà e impegno. I primi incontri del neonato gruppo vengono organizzati  nelle varie osterie del paese , in particolar modo nell’Osteria Cisotto Ines detta da “Gianelo” dov’era presente il  gioco delle bocce. Dibattiti, discussioni e idee “prendono forma” e il numero dei soci inizia ad aumentare. L ‘amministrazione comunale concede alla fine degli anni ’70 la sede delle vecchie scuole elementari dove ora si trova l’ufficio postale; diventerà per molti anni il “quartier generale” delle penne nere di Monteviale e un punto di riferimento per la comunità! Con l’andar del tempo l’edificio presenta danni strutturali legati “all’età”, è fuori norma e, come tale, deve ssere completamente ricostruito. Serve una nuova sede, moderna, attrezzata e soprattutto a norma di legge. L’amministrazione comunale mette a disposizione il terreno in una nuova zona residenziale del paese ma, servono i soldi per tutto il resto… I “veci alpini” non si perdono d’animo e per ben quattordici anni, con molti sacrifici, tagliano la legna nei boschi della zona per raccogliere i fondi necessari. Diversi soci e simpatizzanti mettono soldi di “tasca propria”. Una volta raggiunto il “gruzzolo” necessario per far fronte all’opera, per circa altri tre anni e con l’impegno gratuito anche di esperti muratori, inizia il lavoro vero e proprio della costruzione, dalle fondamenta al tetto. Dopo tanta fatica, il 6 ottobre 1996 arriva il momento tanto sognato, il giorno dell’inaugurazione! Il paese è in festa e un tripudio di bandiere sventola in tutte le vie principali! Finalmente gli alpini di Monteviale hanno la loro nuova sede!

Sito internet dell’associazione locale di Monteviale: www.alpinimonteviale.it