Cibele/2 – Scrivendo al mio Adriano

La tenerezza di una madre, il suo senso di maternità è un sentimento che commuove e affascina, sempre. Cosi anche per Adriano Cibele, il rapporto con la madre, Marianna Chilesotti, è stato sicuramente intenso e particolare. Ne sono prova alcuni scritti che lei ci ha lasciati (recuperati grazie al lavoro certosino di ricerca di Paola Groppo); tra tutti questi una menzione speciale merita la raccolta di poesie intitolata “Versi”, e forse ancora più delle sue rime, il motivo per il quale ha iniziato a comporre queste poesie. CLICCANDO QUI è possibile leggere alcune sue opere e scoprire il motivo che l’ha portata ad esprimere per iscritto i suoi più nobili sentimenti. .

Buona lettura, e per chi è più sensibile, auguri per una “sana” commozione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.